Dieci Giorni Con L’Allieva

La qui scrivente Strega non disdegna la lettura di un bel romanzo giallo, anche quando non possiede le tinte cupe della tradizione nordica, ma l'idea di approcciarmi a una serie di romanzi come quella dell'Allieva, che mescola il giallo alla commedia romantica, non mi è venuta spontanea. Il motivo principale risiede probabilmente in un certo…

Il secondo quadrimestre le cose diventano serie – Bullet Journal

Alla fine di aprile l'innocenza della qui scrivente Strega, che le rimane pervicacemente incollata nonostante lei abbia superato la soglia dei trent'anni, aveva pensato che il secondo quadrimestre dell'anno sarebbe stato meno impegnativo. Il motivo che aveva fatto insorgere questo balengo pensiero nella mia testa non è chiaro, soprattutto considerando la montagna di progetti che…

La Strega e il Bullet Journal

Innanzitutto vorrei rassicurarvi: il bullet journal di cui si parla nel titolo - che pure richiama gesta vagamente eroiche, missioni impossibili e un che di avventuroso - non ha tentato di fagocitarmi. Non è a causa di un malefico spirito che risiede nel diario di cui sopra se non scrivo sul blog da qualche tempo,…

Buoni Propositi

Sembrava che non sarebbe arrivato più, e invece eccoci nel 2018: auguri a tutti! Spero che ormai vi siate ripresi dagli eventuali bagordi della notte del 31 dicembre e che siate pronti ad affrontare il nuovo anno con energia. Di mio io ho coccolato dei nuovi progetti, alcuni dei quali sono correlati a questo blog…

Decluttering

Prima che Marie Kondo portasse la parola "decluttering" alla ribalta mondiale, dalle mie parti si chiamava ripulistum, storpiatura simil-dialettale per il più consueto (e ormai desueto) termine "repulisti". In pratica, si faceva tutto quello che la trentaduenne scrittrice giapponese predica in questi giorni moderni, solo che sembrava molto meno figo e patinato. Era una rappresentazione…