Tag

,

Babbo Natale & S.
Sede Centrale
Lapponia

Gent.ma Sig.ina La Strega
Il Covo
Milan (ci pregiamo di saperla granda)

15 dicembre, 2017

Gentilissima signorina,
Siamo felici che il nostro distintivo Lista dei Bambini Buoni 2017 sia stato di Suo gradimento e La ringraziamo per averci fatto pervenire la Sua letterina anche quest’anno. La Babbo Natale & S. si fregia nell’avere clienti come Lei, così devoti nonostante non tutti i desideri si possano esaudire.

La ringraziamo per il Suo costante interessamento e La informiamo che siamo abbastanza sicuri che il nostro inviato riuscirà come sempre a consegnarLe incolume i Suoi doni, nonostante la nuova aggiunta alle decorazioni natalizie del Suo quartiere. Non Le nascondiamo che le renne al femminile, come quella da Lei così piacevolmente descritta, sono ben più infide di qualsiasi luminaria per le nostre cavalcature, che in gran parte sono giovani renne maschio con il pallino della conquista (Lei capisce, sono gli esemplari più veloci). Siamo tuttavia abbastanza sicuri che Rudolph saprà tenerli a freno quanto e forse meglio di come tiene a freno se stesso, se non altro per non incorrere nelle ire della sua suscettibile consorte. Mrs. Rudolph è particolarmente gelosa e atta a violente rimostranze.

Veniamo alla Sua lista dei desideri, che come sempre è precisa e dettagliata fino al parossismo, come solo Lei sa fare: riconosceremmo le Sue lettere tra mille! Abbiamo inoltrato il testo del messaggio anonimo da recapitare secondo le Sue istruzioni a Mr. Borrson, che provvederà in merito, e abbiamo annotato quanto da Lei precisato sulle spugne e sulle porte un attimo prima di accludere ai Suoi regali anche un fiammante set di spugne abrasive color rosa shocking. Le auguriamo sinceramente di realizzare questi due desideri, che ci sembrano i più importanti da Lei espressi, e teniamo a precisare che tutta l’azienda farà il possibile per facilitarLe il compito.
Ci spiace doverLa informare che non ci è possibile fare nulla per quanto concerne il punto 2(B) nemmeno per il limitato periodo del 24, 25 e 26 p.v., come da Lei suggerito. Esaudire un desiderio cotale, Lei comprende, avrebbe come conseguenza l’arrembaggio della popolazione ai negozi di elettronica ove sostituire i riproduttori musicali di vario tipo che si sono misteriosamente guastati e il prezzo degli stessi verrebbe inflazionato a causa del picco improvviso e imprevedibile della loro domanda. In situazioni economiche già precarie come questa il Principale non se l’è sentita di approvare il compimento del suo desiderio.
Essendo oltremodo incuriositi dalla sua poetica descrizione del progresso dei Suoi cugini, descrizione per la quale Lei Si è addirittura paragonata a Charles Darwin, abbiamo inviato un nostro ispettore a svolgere una perizia. Le assicuriamo che faremo il possibile per la cugina con velleità rugbistiche e abbiamo già allegato ai doni dell’altra Sua stimata cugina un buono omaggio per un colloquio da una brava logopedista (una luminare nel suo campo che è stata decisiva nella risoluzione della lieve balbuzie della consorte del nostro Principale, derivatale da uno sfortunato scontro con uno dei dipendenti… non vogliamo annoiarLa con questa storia!) Al pacchetto di regali dei genitori dei due fratelli abbiamo discretamente incluso il biglietto da visita di un noto chirurgo, che sarà magicamente propenso a dispensare un forte sconto sulla rinoplastica che presumibilmente risolverà almeno uno dei problemi del loro figlio minore. Nel caso tutti questi accorgimenti dovessero fallire, Le andrebbe di ricevere un bel veliero come risarcimento? Una fregata, magari! Può chiamarla Beagle II.

Concludiamo dunque questa missiva sperando che essa La trovi in salute e, seppur decisamente Strega, sempre sulla strada della Bontà. Si ricordi che noi crediamo in Lei.
Certi di leggere Sue l’anno prossimo, Le porgiamo infine i nostri più sentiti omaggi.

Ho ho ho!
Babbo Natale & S.