Wilma, dammi la lupara

Stesso ufficio di cui ho parlato qui, diversi colleghi ad interim.

Mentre traduco tranquilla i documenti che mi sono stati affidati, entra un collega dal forte accento siciliano, che con piglio autoritario, informa i presenti.

<<Aha, il capo ci ha detto che bisogno inviare un facse. Accendete il marchingegno!>>

Due colleghi più l’autoritario siculo attorniamo quindi la macchina incriminata, confabulando in tono cospiratorio per qualche minuto, finché il collega di prima si rivolge ad alcuni dipendenti in corridoio, con un livello di voce pari a quello dello speaker allo stadio. Durante un derby.

<<Miii, andate a recuperare una donna, che il facse non si invia da solo!>>

…Ci sono momenti in cui una clava non basta.

4 pensieri riguardo “Wilma, dammi la lupara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...